Iptv, in Europa crescita del 50% anno su anno

TV DIGITALE

Secondo e-Media Institutte il primato è ancora della Francia. In Italia le famiglie abbonate a servizi di Iptv
restano al di sotto della soglia delle 600 mila unità.

A fine marzo 2009, dice un'analisi dell'istituto di ricerca e-Media Institute, la penetrazione della Iptv in Europa Occidentale (19 Paesi considerati) ha raggiunto il 5% sul totale famiglie Tv. In valori assoluti, si tratta di circa 8,7 milioni di famiglie, in crescita del 50% circa rispetto al marzo 2008. La Francia si conferma il mercato Iptv europeo più avanzato, con circa 4,2 milioni di famiglie abbonate e una penetrazione della piattaforma pari al 16% sul totale delle famiglie TV.

La Spagna, che insieme alla Francia è considerato uno dei casi di maggior successo della Iptv europea, raccoglie un totale di oltre 700 mila famiglie IPTV a marzo 2009, con un crescita tuttavia pressoché nulla (+1%) nei primi tre mesi dell’anno. In questo contesto, l’Italia mostra tassi di crescita più elevati ma una diffusione ancora limitata: a marzo 2009, le famiglie abbonate a servizi di Iptv restano al di sotto della soglia delle 600 mila unità.

24 Luglio 2009