Streaming tv via smartphone, 240 milioni di utenti nel 2014

JUNIPER RESEARCH

Juniper Research: la platea di fruitori di servizi televisivi on demand e live destinata a lievitare grazie alla diffusione di massa dei nuovi device (tablet inclusi)

di P.A.

Il numero di utenti di servizi tv in streaming via smartphone arriverà a quota 240 milioni nel 2014. Lo prevede un report condotto da Juniper Research, secondo cui l’incremento di utenti televisivi in mobilità aumenterà di pari passo con la crescente penetrazione degli smartphone e con l’uso di servizi di internet tv e IpTv.

Juniper prevede un netto incremento di servizi televisivi live e on demand per tv e pc. I servizi televisivi in “catch up” e l’internet tv consentono agli utenti di creare il loro palinsesto personale e la fruizione via smartphone è un ulteriore canale, che aggiunge una nuova dimensione alla fruizione della tv tradizionale.

Driver principale del decollo della mobile tv secondo la società di analisi sono le news e gli eventi sportivi, il tutto live, perché gli utenti vogliono vedere le partite in diretta.

Secondo Charlotte Miller, analista di Juniper Research e autrice del report, “Lo smartphone davvero permette al consumatore di portare la tv fuori di casa, e di fruire di content on demand e live in mobilità. L’ubiquità del wi-fi, inoltre, permette la fruizione di questi programmi senza il rischio di bollette astronomiche, trainando così lo sviluppo di contenuti tv compatibili con il wi-fi”.

Secondo il report, nel 2016 il 10% dei ricavi della mobile tv saranno generati dai tablet. L’uso della mobile tv in modalità broadcast sarà minimo al di fuori di Cina e Estremo Oriente. Gli abbonamenti rappresenteranno il grosso dei ricavi della mobile tv.  

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Maggio 2012

TAG: juniper research, streaming, tv, on demand, live, smartphone

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store