Forum Europeo sulla Tv digitale - Economia digitale e Innovazione - 07 Giugno 2012 - 08 Giugno 2012

Forum Europeo sulla Tv digitale

COMUNICARE DIGITALE

07 Giugno 2012 - 08 Giugno 2012

Lucca ospita la nona edizione dell'evento. 3D, Lcn, frequenze Tv, Italia Digitale e social Media i temi caldi

Il Forum Europeo torna ad accendere i riflettori sull’industria digitale in Europa e l’edizione numero 9 preannuncia grandissime ed importanti novità, sia sul fronte dell’industria dei Media e multipiattaforma, che su quella dei contenuti, oltre a molte sorprese legate al prossimo Campionato Europeo di Calcio che si terrà in Ucraina e Polonia ed i Giochi Olimpici di Londra 2012.

In tal senso, da evidenziare alcuni temi di strettissima attualità, come la Connected Tv, le questioni legate alla Tv Digitale Terrestre anche riferite alla prossima decisione del Consiglio di Stato sulla numerazione automatica dei canali, la nuova versione della gara delle frequenze tv, i nuovi gruppi interessati ad aumentare l’offerta di canali tematici e semigeneralisti, il rinnovo dell’Agcom e del Consiglio di Amministrazione Rai, le produzioni sportive in Hd e 3D da Londra, Polonia ed Ucraina, con l’allestimento del3D Village di 200mq prospicente il Teatro del Giglio, grazie alla collaborazione con Sisvel e la presenza dei principali players e broadcasters italiani ed europei.

Nell’area dedicata alla tridimensionalità ed all’alta definizione, vengono presentate le ultime novità tecniche, con anche proposte editoriali e di supporto allo sviluppo del 3D, con esempi e modelli già presenti in Italia, in Europa (anche con il conforto della tavola rotonda sul tema, che vedrà la presenza di ospiti stranieri provenienti da Gran Bretagna, Francia, Spagna, Olanda e Russia) in particolare per evidenziare le peculiarità della qualità delle immagini, della forza del prodotto offerto ai telespettatori, con l’opportunità di soluzioni retrocompatibili che consentono di ricevere, in ogni caso, la visione di immagini in alta definizione.

Il tema del Digitale come motore di sviluppo vedrà impegnati società di primo piano come Facebook, Wikimedia, Eutelsat, Etalia nell’evidenziare come l’industria creativa e partecipativa rappresenti non solo una testimonianza forte di interesse degli utenti in tutto il mondo, ma anche abbia aperto un nuovo rapporto e ruolo della pubblicità, della comunicazione, dei rapporti sociali e di business, rivoluzionando l’intero quadro delle relazioni. La rilevanza di tale settore è ribadito anche da recenti indicazioni poste dalla Commissione Europea, con un richiamo di attenzione del Vice Presidente e Commissario On. Tajani, che ha evidenziato come il digitale rappresenti uno degli elementi di possibile crescita dell’industria europea, forte di contenuti e soluzioni innovative in grado di competere a livello internazionale.

In tal senso, ecco anche il titolo del Forum Europeo 2012 che è “Il Digitale apre al Mondo”, non solo per la presenza di ospiti stranieri europei e non, provenienti anche da Russia ed Israele, ma perché verrà fatto un bilancio dei switch over che con il 2012 vedranno concludersi processi importanti, come nel caso dell’Italia.

A tale proposito, verranno affrontati anche temi di strettissima attualità che preparano un mese di Giugno, davvero, intenso. Basti pensare alla decisione che il Consiglio di Stato prenderà il 22 sulle disposizioni Lcn, che potrebbero introdurre novità e cambiamenti oppure alle nuove nomine all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ed al Consiglio di Amministrazione della Rai, nonché alla nuova gara delle frequenze tv dopo l’annullamento del beauty contest, così come il sicuro ingresso di operatori nazionali ed europei sulle varie piattaforme digitali in Italia.

Satellite in primo piano e “spazio” anche ai servizi erogati dalle flotte in servizio geostazionale sull’Europa completeranno la sessione plenaria prevista l’8 di Giugno 2012, disponibile on line all’indirizzo www.comunicaredigitale.it/forum.

La sede della 9.a edizione del Forum Europeo è la magnifica cornice del Teatro del Giglio in Lucca, tanto amato dal Maestro Giacomo Puccini e vanto della bellissima città toscana. L’evento sarà preceduto dal tradizionale e prestigioso appuntamento della Cena di Gala, che sarà presentata da Eutelsat, con la presentazione dei nuovi servizi Ka-Sat ed applicazioni via satellite per i clienti italiani ed europei.

 

TAG: Forum Europeo Tv digitale, lucca