Yahoo! e Facebook, pace fatta sui brevetti

L'ACCORDO

Archiviate le dispute che vedono contrapposte le due aziende in tema di copyright. Partnership strategica su pubblicità e contenuti premium in chiave social

di P.A.

Yahoo! e Facebook hanno deciso di mettere la parola fine a tutte le dispute in tema di brevetti e di lanciare un’alleanza strategica. Le due aziende hanno siglato un accordo che riguarda la pubblicità, in base al quale si amplieranno gli accordi in tema di distribuzione di advertising. Nel quadro dell’accordo è prevista anche una partnership di cross-licence (licenze condivise) per quanto riguarda i rispettivi portafogli di brevetti. In particolare, le due aziende hanno l’intenzione di collaborare per la fornitura di contenuti e servizi premium nel segmento media, destinati a consumatori e pubblicitari.

Si tratta di nuovi servizi congiunti che saranno veicolati sia sulla piattaforma di Yahoo! sia su quella di Facebook. Infine, l’accordo prevede che i grandi eventi mediatici coperti da Yahoo! siano fruibili con Facebook, tramite una forte integrazione del social sul sito di Yahoo!  

Non più tardi dello scorso mese di marzo Yahoo! aveva avviato presso la Corte del Distretto Nord della California un'azione legale nei confronti del social network fondato da Mark Zuckerberg, accusandolo di aver violato dieci dei suoi brevetti riguardanti la pubblicità online. Ma alla luce del nuovo accordo la vicenda è archiviata.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Luglio 2012

TAG: facebook, yahoo!, mark zuckerberg, brevetti, media, advertising

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store