Pubblicità mobile, gli Usa trainano gli investimenti gobali

ADVERTISING

Emarketer: la spesa globale in adv su smartphone e tablet toccherà quota 6,43 miliardi di dollari nel 2012. In Europa occidentale risorse per 1,3 miliardi

di R.C.

La spesa per pubblicità mobile negli Usa raggiungerà quella di tutti gli altri Paesi per la prima volta quest’anno, trainando la spesa complessiva globale a quota 6,43 miliardi di dollari, secondo eMarketer. Finora è stato il Giappone il mercato più forte del settore con una spesa di 1,37 miliardi (nel 2011) e una crescita per il 2012 che si prevede aumentare di circa il 27,2% fino a 1,74 miliardi di dollari.

La spesa americana si stima crescerà del 96,6% a 2,29 miliardi nel 2012 (l’anno scorso era 1,16 miliardi. Secondo la società di analisi il Nordamerica sorpasserà entro il 2013 l’Asia Pacifico che rimarrà in ogni caso avanti rispetto all’Europa ancora per tutto il 2014. Gli investimenti in pubblicità su smartphone e tablet in Europa saranno di oltre i 2,56 miliardi di dollari nel 2012  mentre quelli dell’Europa occidentale raggiungeranno nello stesso periodo quota 1,3 miliardi.

Il mobile sta attraversando un esplosivo momento di crescita, annta eMarketer. Ciononostante la pubblicità su dispositivi mobili è ancora una "piccola fetta della torta": rappresenta appena l'1% dell'intero comparto degli investimenti pubblicitari e "ci vorrà ancora del tempo prima che diventi sfidante per canali come quello televisivo, o di Internet, o della carta stampata".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Agosto 2012

TAG: emarketer, adv mobile, mobile adv, smartphone, tablet

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store