Raddoppiano "gli ascolti" online

RAI.TV

Il nuovo mediaportale Rai.tv sta registrando quest’anno una serie di record grazie a una crescita esponenziale della fruizione video. I contenuti multimediali erogati da Rai.tv sono infatti aumentati nei primi 8 mesi dell’anno di quasi il 300 per cento, crescita cui ha fatto seguito un aumento degli utenti unici pari al 75 per cento. Un’autentica video-mania per un pubblico di internauti giovane (30-40 anni) e sempre più spesso complementare a quello televisivo.

Il peso specifico di Rai.tv rispetto all’intera offerta Rai sul web è infatti raddoppiato dallo scorso anno, con un aumento del 300 per cento di pagine viste rispetto all’agosto olimpico 2008 e un boom di richieste video per il media portale, le cui clip e dirette - scaricate dall’inizio dell’anno circa 90 milioni di volte - ospitano oggi un terzo degli utenti di tutto il web Rai. Un exploit (lo scorso anno l’incidenza era al 18 per cento) trainato anche dal simulcast, ovvero dalla possibilità di vedere e ascoltare in diretta i 21 canali televisivi e radiofonici dell’emittente pubblica.

Ad agosto – mese tradizionalmente di scarsa affluenza – l’offerta simulcast Rai ha infatti incrementato del 258% le proprie pagine viste rispetto a gennaio 2009, con 21 milioni di visualizzazioni solo nell’ultimo trimestre. Numeri che incidono positivamente anche sulla raccolta pubblicitaria, dove si prevede il raddoppio del fatturato Sipra per la Rai su internet rispetto all’anno passato.

21 Settembre 2009