Frequenze, la Ue: spazio per i nuovi entranti

EX BEAUTY CONTEST

Il Commissario europeo alla concorrenza ribadisce le richieste a tutela di "nuovi operatori e piccole emittenti" per chiudere la procedura d'infrazione. Intanto Vita (Pd) chiede al governo di fare "chiarezza". Domani le decisioni di Agcom

di M.S.

L'obiettivo della Commissione Ue è garantire l'ingresso nel digitale terrestre a "nuovi operatori e piccole emittenti": lo ha ribadito Antoine Colombani, portavoce del commissario alla concorrenza Joaquin Almunia, in merito alla lettera inviata all'Agcom in cui sono state raccolte le "prime osservazioni" sulla nuova gara così come previsto, ha ricordato Colombani, dal decreto legge varato quest'anno.

Proprio per assicurare il gioco anche ai nuovi entranti, chiudendo in questo modo la procedura d'infrazione contro l'Italia, la Ue avrebbe segnalato ad Agcom che sarebbe sufficiente destinare "almeno" tre delle sei frequenze dell'ex beauty contest.

Sapremo domani, con il Consiglio di Agcom, la strada intrapresa dall'authority per trovare una soluzione ai nodi italiani andando incontro alle richieste della Commissione Ue.

Sul tema oggi ha presentato un'interrogazione al governo il senatore Pd Vincenzo Vita: "Sull'assegnazione delle frequenze tv e sui rilievi Ue serve che il governo faccia chiarezza". La Commissione Ue, dice il senatore, "critica l'asta per l'assegnazione delle frequenze televisive in nove punti, che si allontanano dall'accordo raggiunto nel 2009 tra il governo Berlusconi e l'Ue. In particolare per la Commissione e' stata fissata una 'durata insufficiente per permettere il recupero degli investimenti dei nuovi entranti' e viene criticato il fatto che nella bozza di regolamento le frequenze destinate ai nuovi entranti non siano ne' le migliori ne' di un prezzo adeguato'.
'E' indispensabile - conclude Vita - che il ministro Passera chiarisca come voglia rispettare l'impegno preso a suo tempo di una sollecita gara e se intenda mettere mano al piu' presto al complesso delle frequenze, superando le posizioni di rendita accumulatesi negli anni'.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 13 Novembre 2012

TAG: frequenze, commissione Ue, almunia, vincenzo cita, beauty contest, agcom, passera

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store