Facebook diventa un film, Timberlake interpreta Parker

HOLLYWOOD

Il nuovo "colossal" prodotto dalla Columbia Pictures sulla regia di david Fincher. Nelle sale nel 2010

di Patrizia Licata
Facebook sbarca a Hollywood con il volto di Justin Timberlake. Sarà l’attore e cantante americano a interpretare il ruolo di Sean Parker, uno dei co-fondatori del celebre servizio peer-to-peer Napster e oggi top manager e consigliere del social network.

Da tempo Hollywood studia i fenomeni del web (si pensava tempo fa a un documentario su Wikipedia) e ora la Columbia Pictures ha deciso di produrre un vero e proprio film sulla storia di Facebook, che uscirà nelle sale, con tutta probabilità, nel 2010. Il regista sarà David Fincher, che ha già diretto Seven, Fight Club, Alien 3 e The game.

Le riprese del film, scritto da Aaron Sorkin, cominceranno il mese prossimo a Boston. Il titolo scelto è molto semplice: The social network. Gli altri attori coinvolti sono Andrew Garfield, che interpreterà uno dei co-fondatori del social network, Eduardo Saverin, mentre il ruolo principe, quello del contestato creatore del sito, Mark Zuckerberg, è stato affidato al 26enne Jesse Eisenberg. Da notare che tra i produttori figura il noto attore Kevin Spacey.

25 Settembre 2009