Linkedin, 4 milioni gli italiani in Rete

IL PRIMO ANNO

Un milione di utenti in più dopo l’apertura della sede tricolore. Informatica e ingegneria tra i settori più attivi, Sapienza di Roma e Politecnico di Milano le università più coinvolte

di L.M.

L’ufficio italiano di Linkedin compie un anno e festeggia con una buona notizia: nel nostro Paese ha già raggiunto la soglia dei 4 milioni di utenti.

Dopo l’apertura di una sede a Milano, il social network dedicato al mondo del lavoro è passato da 3 a 4 milioni di utenti. In questi 12 mesi sono stati creati 3488 gruppi in Italia. Informatica e servizi, ingegneria e farmaceutico sono i tre settori più attivi su Linkedin Italia.

Le città italiane che contano il maggior numero di membri sul social network sono Milano, Roma e Bologna.

Per quanto riguarda invece le università, quelle maggiormente attive su Linkedin, ovvero con più membri, sono La Sapienza di Roma, il Politecnico di Milano e l’Università degli studi di Milano.

Lanciato nel maggio 2003, il social network per lo sviluppo di contatti professionali, ha i 187 milioni di iscritti ed è presente in 200 Paesi del mondo in tutti i continenti.  Usa, India, Regno Unito e Brasile sono i Paesi con il maggior numero di iscritti (quest'ultimo è anche quello che cresce più velocemente). Gli utenti europei sono oltre 22.100.000. Creato, con altri, da Reid Hoffman, Linkedin ha la sua sede principale a Palo Alto, California.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Dicembre 2012

TAG: Linkedin, Linkedin Italia, Sapienza Roma, Politecnico Milano, Università degli studi di Milano, Reid Hoffman

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store