Ca' Foscari "apre" la biblioteca digitale

UNIVERSITA'

Nella Bda (Biblioteca Digitale di Ateneo) consultabili e scaricabili da pc e device mobili tutte le risorse dell'università veneziana. Il rettore Carlo Carraro: "Puntiamo sulla semplificazione dei servizi agli studenti"

di F.Me.

Nasce la biblioteca digitale di Ca' Foscari: 5 biblioteche in una, accesso diretto a tutte le risorse digitali dell'ateneo veneziano (cataloghi, periodici, libri, documenti, e-book, banche dati, deposito istituzionale delle tesi) consultabili e scaricabili da pc e dispositivi mobili come tablet, i-phone, smartphone. BdA è la Biblioteca Digitale di Ateneo - in italiano e in inglese, il portale per la ricerca bibliografica che interroga simultaneamente le risorse cartacee ed elettroniche disponibili a Ca' Foscari, il cui portale è accessibile dal nuovo sito del Sistema Bibliotecario d'Ateneo (SbA).

"Si arricchisce oggi di un nuovo tassello l'offerta di servizi che il nostro ateneo mette a disposizione dei suoi studenti - commenta il rettore, Carlo Carraro - spaziare facilmente sulle risorse bibliografiche dell'intero sistema bibliotecario di Ca' Foscari è infatti un beneficio in più per la comunità cafoscarina, in primis per studenti e ricercatori che hanno ora modo di accedere simultaneamente a più testi dimezzando i tempi della ricerca a vantaggio dei tempi di studio. La possibilità, inoltre, di accedere alle risorse bibliografiche dal proprio cellulare o tablet è una ulteriore, utile, opportunità sulla strada della semplificazione e della rapidità di accesso ai contenuti. Dopo la digitalizzazione delle tesi e dei libretti di laurea e della casa editrice d'ateneo, Ca' Foscari prosegue dunque sulla strada della tecnologia e dell'innovazione per migliorare e modernizzare la propria offerta di servizi".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 31 Gennaio 2013

TAG: ca' foscari, biblioteca digitale, carlo carrato

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store