Intel svela la web tv che "riconosce" l'utente

MEDIA

Il prodotto sarà lanciato entro fine anno. Un set top box consentirà di identificare lo spettatore e offrire una programmazione su misura

di Giovanna Thoraus
netflix

È di oggi la conferma dei rumors che si susseguivano da tempo: entro la fine dell’anno Intel lancerà un proprio servizio di web tv, accompagnato da un apposito dispositivo hardware, che offrirà sia spettacoli dal vivo che una programmazione on-demand, nonché servizi e applicazioni, al pari di quelli che conosciamo oggi per smartphone e tablet.

L’annuncio è stato fatto da Erik Huggers, direttore generale di Intel Media, la divisione del gruppo che gestisce i rapporti con i partner dei settori media e intrattenimento, in occasione di una conferenza stampa organizzata dal sito specializzato AllThingsD de The World Street Journal. “Intel intende offrire per la prima volta un nuovo prodotto elettronico a cui verrà associato un nuovo brand. Ma non si tratterà solamente di un apparecchio. Stiamo lavorando con l’intera industria mediatica per portare la tv dal vivo ai consumatori tramite Internet”.

Il dispositivo consisterà in un set-top-box, che potrà essere acquistato direttamente da Intel e sarà anche dotato di una webcam in grado di riconoscere la persona che sta davanti al televisore al fine di offrirle una programmazione commisurata alle sue indicazioni e preferenze personali. Preferenze che non guideranno solamente la creazione della programmazione, ma che consentiranno anche di effettuare una spesa su misura, permettendo all’utente di abbonarsi solamente ai canali che davvero lo interessano e non a interi bouquet.

Per la realizzazione di questo progetto, Intel non ha badato a spese, creando addirittura una nuova struttura: “Ci abbiamo lavorato per un anno e ora abbiamo avviato un nuovo gruppo, chiamato Intel Media - ha aggiunto Huggers. Un nuovo dipartimento con persone nuove, che abbiamo assunto da Apple, Netflix e Google, e dedicato allo sviluppo di una nuova piattaforma di tv via Internet”. No  comment da parte del manager sulle richieste di maggiori informazioni per quanto riguarda nome, date e prezzi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 13 Febbraio 2013

TAG: intel web tv, intel media, erik huggers

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store