Calabrò: entro fine anno la gara per frequenze digitali

MULTIPLEX

di Patrizia Licata
Gara per le frequenze in digitale per i multiplex entro la fine dell’anno: lo ha annunciato Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, intervenuto a Roma al convegno sulla tv digitale terrestre, come riporta Italia Oggi. “Grazie al passaggio dall’analogico al digitale, saranno disponibili cinque multiplex (che corrisponde a 4-5 canali)”, spiega la giornalista di Italia Oggi, “che il ministero dello sviluppo economico metterà a gara”. E già si fanno avanti i primi pretendenti: la tv di Stato, naturalmente, e Mediaset, ma anche Telecom. “L’amministratore delegato del gruppo, Franco Bernabè”, scrive il giornale, “ha annunciato di non voler ridimensionare il proprio ruolo perché ‘abbiamo investito 300 milioni per digitalizzare i due canali analogici e avere poi quattro multiplex digitali’. Bernabè ha quindi ribadito che ‘noi non faremo i produttori di contenuti, ma metteremo le strutture tecnologiche a disposizione di chi vuole operare’”.

15 Ottobre 2009