Per Facebook oltre 700 mln di dollari dal "re dello spam"

SENTENZE

Maxi risarcimento. Un tribunale della California ha condannato Sanford Wallace a risarcire il social network per aver inviato spam agli utenti

Facebook vs re dello spam 1-0. Un tribunale della California ha infatti condannato Sanford Wallace, soprannominato appunto il re dello spam per la sua vasta attività di marketing online, a pagare 711 milioni di dollari in risarcimento al più famoso social network del mondo.
Sono stati gli stessi responsabili di Facebook a diffondere la notizia spiegando che “Wallace era riusciuto ad entrare senza permesso negli account degli partecipanti a Facebook mandando loro falsi wall post e messaggi”

Facebook che aveva avviato la causa contro Wallace lo scorso febbraio. potrebbe non fermarsi qui. Stando a qaunto riportato sui media Usa il social network sarebbe intenzionato ad avviare processo penale contro Wallace. "Potrebbe essere condannato ad una pena detentiva - ha scritto sul suo blog Sam O'Rourke del team legale di Facebook -. E sarebbe un'altra importante vittoria nella lotta contro lo spam".

30 Ottobre 2009