"Con il cinema on demand abbiamo battuto Sky"

PIER SILVIO BERLUSCONI

Al via domani la nuova offerta sul digitale terrestre targato Mediaset. E si lavora anche ad una piattaforma on demand fruibile via Internet

di Mila Fiordalisi
Continua la battaglia Mediaset-Sky. Domani debutta sul digitale terrestre Mediaset il cinema on demand attraverso una library di 50 film. La nuova offerta - Premium-on-demand - sarà disponibile per tutti i clienti dell'offerta Gallery che abbiano acquistato un decoder (da 139 euro).

E domani debuttano anche due nuove proposte, sempre di cinema, nel bouquet di Gallery: Emotion e Energy. "E' una scelta strategica - spiega Franco Ricci, direttore Business Pay - perché in questo momento è il cinema, e non più il calcio, il contenuto più richiesto: su un campione di potenziale pubblico, il 54,2% vuole film, il 24,9% programmi per bambini, il 19,4% serie tv. Pensiamo dunque che sia il cinema uno dei driver della crescita per il 2010".

L''arricchimento dell'offerta è frutto degli accordi stipulati con Warner, Universal, Medusa e (non in esclusiva) con 01 Distribution.

Mediaset punta a potenziare l'offerta free sul digitale terrestre: "A primavera - annuncia Pier Silvio Berlusconi - arriverà Italia 2, destinata al pubblico giovane, e stiamo pensando anche ad un canale all news".

Sarà il Web l'altra piattaforma chiave: "Tra dicembre e gennaio - annuncia Berlusconi junior - potrebbero essere disponibili sul web alcuni prodotti già trasmessi sulla tv generalista". E poi potrebbe sbarcare sul web anche un'offerta on demand. "Ci stiamo lavorando ma pensiamo di arrivare abbastanza presto a un'offerta premium anche sul web, probabilmente indipendente dai grandi operatori di telefonia".


I

19 Novembre 2009