Comcast compra Nbc Universal. Nasce colosso media da 30 mld di dollari

MEDIA

L'azienda di Tv via cavo deterrà il 51% della joint venture che includerà anche gli Universal Studios

di Federica Meta
Grandi manovre nel settore dei media. I gruppi americani Comcast e General Electric hanno annunciato la fusione delle attività nei media in una società comune del valore di 30 miliardi di dollari, detenuta per il 51% da Comcast e a cui farà capo Nbc Universal. Contestualmente a questo annuncio da Parigi il gruppo Vivendi ha fatto sapere che cederà il 20% di Nbc a General Electric per 5,8 miliardi di dollari. Con questa operazione il maggiore operatore di servizi via cavo si trasforma in uno dei colossi mondiali per quanto riguarda anche film e show televisivi.

Se approvato dalle autorità di regolamentazione, l'accordo darebbe a Comcast una quota di maggioranza in una nuova joint venture che includerebbe anche una decina di network via cavo e Universal Studios (la casa di produzione e i parchi a tema). Oltre alle attività che già detiene, Comcast controllerebbe asset con un giro d'affari da 51 miliardi di dollari nel 2008, più di quello di Time Warner o Walt Disney.

03 Dicembre 2009