La comunicazione raccolta in mille pagine

CAROCCI

Una summa di oltre 1.000 pagine che affronta tutti i temi legati al mondo della comunicazione e mette insieme i maggiori accademici ed esperti italiani del settore.
È questo il Dizionario della Comunicazione, nato da un’impresa che ha riunito 106 autori provenienti da 20 università italiane e straniere (tra cui tra cui la Sapienza di Roma, la Pontificia Università Lateranense, la LUISS Guido Carli, l’Università Cattolica di Milano, l’Università di Pisa, l’Università della Svizzera italiana di Lugano, l’Università di Stirling in Inghilterra, la Pontificia Università Cattolica di Buenos Aires). Il testo è stato curato da Dario Edoardo Viganò, Presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo, ordinario di comunicazione presso la Pontificia Università Lateranense e membro del Comitato direttivo del Centre for Media and Communication Studies “Massimo Baldini” della Luiss Guido Carli.
“Il Dizionario della comunicazione – ha commentato Viganò – vede la luce dopo quasi due anni di lavoro. Il risultato è un’impresa titanica che coinvolge professori universitari e affermati professionisti del mondo della comunicazione. La differente provenienza degli autori contribuisce al disegno di un caleidoscopio di metodiche che arricchiscono l’approccio al mondo della comunicazione”.
All’iniziativa hanno offerto il loro contributo anche esperti internazionali come David Forgacs dello University College of London, e Philip Schlesinger della University of Glasgow.

10 Dicembre 2009