Effetto Sanremo sulla musica digitale. I download su del 164%

INTERNET

Nella settimana dopo il festival forte crescita del numero di brani scaricati online

di Patrizia Licata
Effetto Sanremo sulle vendite di musica online, con un’impennata del 164% in una settimana. Si tratta di un dato record, niente di simile è mai stato registrato da quando viene monitorato il mercato digitale. Secondo le rilevazioni della Federazione industria musicale italiana (Fimi) e di Nielsen SoundScan, l’onda lunga dei cantanti sul palcoscenico dell’Ariston ha rivoluzionato la classifica delle vendite online: otto tra i primi dieci brani arrivano direttamente dal Festival, come riporta Il Sole 24 Ore. “Conta l’acquisto di impulso dopo aver ascoltato i cantanti in televisione”, osserva Enzo Mazza, presidente della Fimi.

Cresce anche il ruolo del passaparola tra le persone attraverso le reti sociali online come Facebook: “Il social network è determinante per la promozione della musica”, continua Mazza. “Le pagine dedicate ai fan hanno raggiunto un picco in occasione del Festival. Tra i giovani, poi, è diffuso il multitasking: guardano i cantanti in televisione, commentano in diretta su Facebook e si collegano su Internet per acquistare canzoni”.

Secondo una ricerca di Deloitte nel 2009 il settore della musica digitale ha fatturato in Italia 11,2 milioni di euro, con un incremento del 24% rispetto al 2008. Intanto, iTunes ha appena tagliato il traguardo dei 10 miliardi di brani venduti; negli ultimi quattro mesi del 2009 il business della piattaforma tecnologica per gestire e acquistare canzoni ha fruttato alla Apple 520 milioni di dollari. Il cammino della musica online sembra procedere senza ostacoli.

26 Febbraio 2010