Almunia: "La Ue sta considerando come rivedere gli impegni Sky"

ALMUNIA

Il commissario europeo alla Concorrenza annuncia che Bruxelles sta vagliando la richiesta della tv di Murdoch. "Sentiti tutti gli operatori coinvolti"

di Alessandro Castiglia
"Stiamo valutando come rivedere la nostra posizione nei confronti di Sky: non abbiamo ancora preso nessuna decisione, quando lo faremo lo comunicheremo immediatamente". Il commissario europeo alla concorrenza, Joaquin Almunia, lo ha precisato in merito alla richiesta di Sky "di rivedere gli obblighi presi con la Commissinione" nel 2003 con la fusione Stream e Tele+ e anticipare la possibilità di ingresso nella tv digitale terrestre partecipando all'assegnazione di frequenze.
"Cosa che non sarebbe possibile prima di fine 2012 senza un via libera dell'Ue", ha sottolineato il commissario a margine del forum di Confindustria a Parma,  ricordando di aver incontrato nei giorni scorsi il viceministro Paolo Romani. "Abbiamo chiesto a tutti i concorrenti di indicarci la loro posizione - ha spiegato - ed abbiamo avuto contributi importanti, anche se ovviamente con differenti opinioni".

09 Aprile 2010