Un'apps trova-lavoro per iPhone

MANPOWER

La nuova frontiera della ricerca di lavoro è aperta. L’innovazione arriva da Manpower, la prima agenzia per il lavoro al mondo che è riuscita a realizzare un applicativo per la ricerca di un impiego attraverso l’iPhone.

L’applicazione è gratuita e consente di ottenere, con modalità di ricerca rapide e intuitive, l’elenco delle opportunità di lavoro a tempo determinato e indeterminato presenti online sul portale di Manpower inserendo una parola chiave o il luogo di lavoro desiderato.

Ogni annuncio descrive nel dettaglio le caratteristiche della posizione professionale, permettendo di chiamare immediatamente la filiale Manpower che gestisce quella specifica ricerca per avere maggiori informazioni, di visualizzare la sua localizzazione grazie a Google Maps, di inviare alla propria casella di posta il testo dell’annuncio. Mobile Job consente anche di salvare gli annunci più interessanti in “preferiti” e visualizzare in “cronologia” l’elenco delle ricerche effettuate.

“Con Manpower la ricerca del lavoro tiene il passo con i tempi e si apre all’innovazione, sfruttando i più moderni strumenti di comunicazione e relazione capaci di rivoluzionare, semplificare e rendere sempre più immediate e accessibili informazioni e attività - dichiara Stefano Scabbio, presidente e amministratore delegato di Manpower Italia -. L’applicazione per iPhone rappresenta una conquista fortemente voluta e un servizio immancabile per coloro che si rivolgono a noi per la ricerca di un impiego, quelle stesse persone a cui da sempre rivolgiamo la nostra maggiore attenzione. Con MobileJob Manpower Italia raggiunge un primato a livello mondiale tra le agenzie per il lavoro, un’innovazione capace di convogliare le potenzialità tecniche e di intelligence territoriale in un applicativo che genera una nuova modalità di approccio per il candidato alla ricerca di occupazione ma anche per l’orientamento delle imprese”.

L’applicazione è scaricabile da oggi gratuitamente tramite iPhone direttamente dall’App Store di Apple, digitando nel menù di ricerca “mobile Job”.

23 Aprile 2010