Al Jazeera debutta online e apre ai blogger

MULTIMEDIA

L'emittente apre al citizen journalism con corsi di formazione

di Margherita Amore
La tv araba Al Jazeera sbarca sul web. I contenuti multimediali prodotti dall’emittente saranno diffusi gratuitamente su Internet. L’annuncio è stato fatto a Doha, in Qatar, in occasione del “V Forum Al Jazeera”. Wadah Khanfar, il direttore generale dell’emittente, ha illustrato il lancio di “Al Jazeera Initiative for Internet Freedom”, un nuovo progetto strutturato su tre pilastri. 

Il primo: diffusione online dei contenuti multimediali. Il secondo, progetti di tutela per i media "attivisti" e i blogger del mondo arabo realizzati dal desk diritti umani dell’emittente. Per finire, progetti di formazione e fornitura di attrezzature (videocamere e telefoni digitali) ai “citizen journalist” che vogliano mettere le loro produzioni a disposizione del canale.

"Al Jazeera Forum" è incentrato sul tema del cambiamento del mondo dei media tra futuro ed evoluzione tecnologica ed ospita un mix internazionale di giornalisti, analisti e accademici. All’evento partecipa anche Puntoit, l’associazione italiana che promuove lo sviluppo dell'economia digitale e creativa.

24 Maggio 2010