Piano frequenze in stand by. Consiglio rinviato al 3 giugno

TV O BANDA LARGA?

Slitta al prossimo Consiglio di Agcom la nuova pianificazione dello spettro radio

Rinviato al 3 giugno. Slitta il Consiglio di Agcom che deve approvare il nuovo Piano frequenze. Un punto messo a segno dalle associazioni di emittenti locali, da Dgtvi e dallo stesso vice ministro Paolo Romani che in più di un’occasione hanno ribadito l’eccesso di “ingegneria” nel modello messo a punto all’interno dell’Authority, che dovrebbe mettere ordine nel selvaggio panorama italiano delle frequenze radio.

27 Maggio 2010