Nokia in crisi vende all'indiana Wipro la sua Tv mobile

TV MOBILE

La scure della crisi si abbatte su Nokia. Dopo aver reso noti i risultati del primo trimestre che hanno visto calare rovinosamente gli utili del 90% a 122 milioni di euro, il colosso finlandese ha venduto la sua divisione Tv mobile alla compagnia indiana Wipro.

La Mobile Broadcast Solutions ha circa 40 dipendenti e sviluppa software e hardware che permettono ai cellulari di nuova generazione di accedere a una rete televisiva. “Abbiamo intenzione di concentrarci sui consumatori e sui clienti dei device mobili piuttosto che sul business-to-business”, ha dichiarato Nokia in una nota.

21 Aprile 2009