Negli Usa Bing sorpassa Yahoo!, secondo motore in Usa

L'ANALISI

Nielsen: nel mese di agosto avvicendamento sul podio dei motori di ricerca. Ma Google è saldamente in testa

di M.A.
L’estate ha sorriso a Bing, il motore di ricerca di casa Microsoft. Secondo le ultime rilevazioni di Nielsen, ad agosto Bing è riuscito a spodestare Yahoo!, divenendo il secondo browser più usato dagli utenti statunitensi, durante la navigazione in rete.
In testa alla classifica c’è sempre Google, preferito dal 65,1% degli utenti, seguito molto lontano da Bing (13,9%) e da Yahoo! (13,1%).

La società di analisi sottolinea come, nel solo mese di agosto, Bing sia passato dal 13.6% al 13.9%, mentre Yahoo ha subìto un calo più interessante, scendendo dal 14.3% al 13.1%. Google, invece, ha continuato a crescere, portandosi dal 64.2% di luglio al 65.0%.
Dai dati emerge dunque che Bing piace e cresce, consolidandosi a spese di Yahoo! piuttosto che sottraendo quote di mercato a Google. Sommando i risultati di Yahoo e Bing, si ottiene un misero 27%, meno della metà delle quote totali di Big G.

I dati di Nielsen però sono stati comunque contestati da altri istituti di ricerca. Comscore ad esempio indica sempre Google come leader per le ricerche su Internet, ma con cifre leggermente diverse: 65,8% di share contro il 65,1%, mentre Yahoo! sarebbe addirittura in crescita a 6 punti di vantaggio da Bing (i dati però si riferiscono al mese di luglio). Anche secondo Hitwise Yahoo! sarebbe ancora in seconda posizione, con Bing al seguito.

15 Settembre 2010