Arriva il telefonino Facebook, anzi no

STRATEGIE

Il social network smentisce le indiscrezioni pubblicate da TechCrunch: "Notizia infondata. Stiamo lavorando a una integrazione più profonda con le piattaforme mobili attualmente sul mercato"

di Federica Meta
Facebook sta lavorando a un suo telefonino, anzi no. Potrebbe essere riassunta così “la telenovela” che tiene banco sui media in questi giorni, da quando il sito TechCrunch ha svelato la notizia che il social network starebbe pensando a un salto nel mercato degli smartphone. All’indiscreziome, però è giunta la pronta della società che, per bocca del portavoce Jaime Schopflin, ha reso nota la posizione ufficiale. “La storia pubblicata da Technocrunch non è esatta - ha puntualizzato -. Facebook non sta costruendo un telefono”.

Per contro Schopflin ha sottolineato che l’azienda è al lavoro su nuove soluzioni per “un’integrazione profonda del social network con le piattaforme mobili attualmente disponibili sul mercato”. E i due top manager menzionati nell’articolo di TechCrunch - Joe Hewitt e Matthew Papakipos, il primo proveniente da Firefox e il secondo da Google Chrome – che starebbero progettando lo smartphone di Zuckerberg, in realtà, “stanno operando per mettere in campo queste strategie di integrazione”.

Nessun “Facebook-fonino” dunque? TechCrunch scommette il contrario, in barba alle dichiarazioni ufficiali. “Facebook non sta sviluppando un telefonino così come Google non stava lavorando al suo smartphone”.

20 Settembre 2010