Yahoo! vede nero. Previsti 700 licenziamenti

IMPRESE

Yahoo! ha annunciato una riduzione del 5% dei posti di lavoro a livello globale pari a circa 700 unità. L’annuncio fa seguito alla diffusione dei dati trimestrali che hanno visto scendere il fatturato del 13% a 1,58 miliardi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno,  cifra che scende a 1,16 miliardi se si escludono i costi di acquisizione traffico, vale a dire le quote riconosciute ai siti partner. In calo anche gli utili, passati da 537 milioni, pari a 37 centesimi per azione, a 118 milioni di dollari, pari a 8 centesimi per azione.
“Yahoo! non è immune all'attuale situazione economica negativa - commenta il Ceo Carol Bartz - ma continuiamo comunque ad operare con un cash flow positivo grazie a un'attenta gestione dei costi”. Per il trimestre in corso, la società si attende un fatturato compreso tra 1,4 e 1,6 miliardi di dollari.

22 Aprile 2009