Le anteprime dei libri? Ora si leggono sul Web

EDITORIA

Amazon lancia un lettore per i browser che permette di leggere gratuitamente estratti delle novità editorali

di Federica Meta
Dopo aver creato applicazioni per leggere i suoi libri elettronici in formato Kindle su quasi tutte le piattaforme digitali - da Pc a BlackBerry fino all'iPhone e all'iPad - Amazon sbarca sul web con un lettore per i browser, utilizzabile da qualsiasi computer collegato a Internet.
Per ora in versione sperimentale beta, il servizio consente di leggere l'anteprima di un libro accedendo gratis, via browser, a un estratto del volume digitale (in genere il primo capitolo) senza dover scaricare o installare nulla. Forte l'interazione anche con blog e social network, con la possibilità con un solo click di condividere l'anticipazione su Facebook o sul proprio sito.
"Prima o poi - hanno fatto sapere da Amazon al Wall Street Journal - sul web ci sarà anche la versione completa del libro acquistato".

Forte dei 700 mila titoli del Kindle store per gli Usa e di quasi due milioni di titoli liberi da copyright, la piattaforma di Amazon punta a un nuovo modello di business. Proprio quest'estate la più grande libreria online del mondo ha registrato un sorpasso storico del libro digitale sul libro stampato con copertina rigida (le cosiddette edizioni hard cover), agevolato anche dal taglio del prezzo del lettore Kindle. E lo stesso Jeff Bezos, amministratore delegato della società di Seattle, ha affermato che presto le vendite di libri digitali supereranno anche quelle dei volumi economici, i paperback.
Due anni fa gli e-book di Kindle potevano essere letti solo sull'omonimo lettore venduto da Amazon. Negli ultimi mesi la società ha però rilasciato applicazioni per le maggiori potenziali piattaforme di lettura dei libri elettronici. E, a differenza del sistema Kindle, i libri acquistati con iBook di Apple possono essere letti solo su iPhone, iPad e iPod Touch.

29 Settembre 2010