Accordo Disney-Hulu, e YouTube vede nero

VIDEO ONLINE

di Veronic Vinciotti

Hulu, il sito Internet che fornisce video-streaming gratuito acquisito nel 2007 dalla News Corp di Rupert Murdoch, avrebbe ceduto, secondo il Wall Street Jounal, il 30% delle quote alla Disney & Co., andando a costituire in questo modo un fronte sempre più competitivo con YouTube. L’accordo permetterà a Hulu, terzo sito maggiormente visto negli Usa nel mese di marzo, la distribuzione di tre delle maggiori serie Disney.

 

L’operazione potrebbe rappresentare una minaccia per YouTube. Nonostante il sito (di proprietà di Google) abbia registrato il 41% di share tra le piattaforme di video online, secondo alcuni analisti dovrebbe guardarsi dalle manovre del rivale Hulu che, come YouTube, è in grado di offrire piattaforme per la pubblicità online.

 

Spencer Wang, analista della Crédit Suisse, stima che YouTube potrebbe subire nel 2009 una perdita di circa 470 milioni di dollari. Una “macchia” nella fedina di Google che comincia a rivalutare i suoi acquisti (ha investito oltre 711 milioni di dollari per il mantenimento del servizio).

 

05 Maggio 2009