eBay compra Brands4friends e punta agli "shopping club"

E-COMMERCE

Il sito investe 200 milioni di dollari sul fenomeno nascente del fashion "per soli soci". Decollo in Germania, mercato leader

di Patrizia Licata
eBay punta 200 milioni di dollari per potenziare la sua presenza nello shopping online in Europa: tanto ha speso il colosso americano dell’e-commerce per comprare Brands4friends, il più importante shopping club di moda online della Germania. La transazione, che dovrebbe chiudersi nel primo trimestre del 2011, si svolge in contanti e ha lo scopo, dichiara in una nota ufficiale l’azienda, “di rafforzare la posizione di eBay come principale destinazione online nel campo della moda in Europa”. Il settore fashion (abbigliamento, scarpe e accessori) già rappresenta per eBay 5,4 miliardi di dollari di fatturato annuo.

Significativa la scelta di un sito tedesco: la Germania rappresenta il secondo mercato di eBay dopo gli Stati Uniti con 1,14 miliardi di dollari, o il 13%, dei ricavi netti totali (2009). Brands4friends, poi, è un leader del suo settore, con 3,5 milioni di iscritti in Germania; è un sito “privato”, nel senso che vende solo ai membri del club, e offre marchi della moda (di oltre 600 brand come Buffalo, Calvin Klein e Diesel) a prezzi notevolmente scontati. Fondato nel 2007, Brands4friends conta circa 200 dipendenti e ha sede a Berlino.

“Con l’acquisizione di Brands4friends, entreremo nel mercato online degli shopping club con un partner consolidato e molto attivo che ha esperienza, relazioni e passione. Ci aspettiamo che molti clienti di eBay apprezzeranno i buoni affari che si possono concludere entrando nella comunità di Brands4friends”, ha dichiarato Doug McCallum, senior vice president di eBay in Europa. “Ci attendiamo grandi benefici dal traffico generato da eBay per far crescere la nostra shopping community”, ha aggiunto Sergio Dias, chief executive officer del sito tedesco.

Gli shopping club online sono una porzione in crescita del mercato della moda su Internet e rappresentano oggi circa il 20% delle vendite online del settore in Europa, secondo dati interni di eBay. Negli ultimi 18 mesi, il gigante americano ha investito con decisione nel settore fashion, migliorando la sua esperienza di shopping online e aprendo l’eBay Outlet in Gran Bretagna e Germania, da dove i clienti di eBay possono comprare direttamente dai grandi marchi della moda. eBay ha anche una partnership con diversi brand per vendite promozionali che cambiano di giorno in giorno e ha lanciato un’applicazione per iPhone (Fashion iPhone) che permette di comprare articoli di moda tramite lo smartphone.

Il venture capital e il private equity sono stati i primi sostenitori degli shopping club su Internet ma recentemente anche aziende ben consolidate dell’e-commerce come appunto eBay e Amazon si sono interessate al settore, commenta il Financial Times. A settembre, Accel Partners ha investito 37 milioni di euro in Showroomprive.com; a ottobre General Atlantic, Index Ventures, Highland Capital e altri capitalisti di ventura hanno finanziato con 70 milioni di euro Privalia Venta Directa, il più grande club di vendite “privato” online spagnolo; qualche giorno dopo, Amazon ha comprato BuyVip.com, altro sito spagnolo che conta 6 milioni di membri, anche in Italia.

21 Dicembre 2010