Berretta (Pd): "Dahlia Tv, non basta tutelare gli abbonati"

L'allarme del parlamentare: "Non ci risulta che il Governo stia lavorando per salvaguardare anche l'occupazione"

di R.C.
"Oltre a cercare di tutelare i 270mila abbonati italiani di Dahlia tv non ci risulta che il Governo stia lavorando concretamente per salvaguardare anche l'occupazione. Una crisi colpevolmente ignorata quasi fino al momento della messa in liquidazione di Dahlia tv". Lo afferma il deputato nazionale del Pd Giuseppe Berretta commentando la vicenda della liquidazione di Dahlia tv. Per il parlamentare "il governo e il ministro Romani in particolare continuano ad ignorare le preoccupazioni dei 150 dipendenti italiani della Made-Filmmaster Television e di altre decine di lavoratori dell'indotto, che dal 31 gennaio saranno definitivamente disoccupati".

"Romani, che si autodefinisce esperto di televisione - conclude Berretta - cerchi di mettere in campo tutta la sua esperienza per evitare che la redistribuzione dei diritti tv delle squadre del bouquet Dahlia favorisca la creazione di posizioni dominanti da parte di Mediaset, come temono in molti a partire dal Garante della concorrenza Catricala''.

26 Gennaio 2011