Mediaset, svolta digitale. Nasce la Net Tv

NEW MEDIA

Debutta domani la piattaforma per l'accesso ai contenuti via Adsl riservata ai clienti Premium. Il presidente Piersilvio Berlusconi: "Innovazione senza precedenti"

di A.C.
Anche Mediaset scende in campo nella tv via Internet su misura. Dopo l'accordo fra Sky e Fastweb la società di Cologno Monzese risponde annunciando il debutto di “Premium Net Tv”, tv non lineare, legata alla piattaforma a pagamento Premium, che consente grazie al decoder di TeleSystem l'accesso a una library di oltre "1.000 diversi contenuti, anche in HD: cinema, serie tv, cartoni, documentari, calcio oltre ai programmi delle reti Mediaset degli ultimi sette giorni", spiega una nota Mediaset.

La soluzione, firmata Accenture, consentirà ai clienti di Mediaset Premium una fruizione senza soluzione di continuità, permettendo di accedere sia ai contenuti lineari, sia ai servizi non lineari, come catch-up TV, video on demand e virtual linear channel sul televisore. Inoltre, gli stessi contenuti possono essere visti su altre piattaforme tra cui pc, iPad, cellulari, console di gioco e televisori connessi.

In più Premium Net Tv permette di noleggiare via telecomando, in contemporanea con lʼuscita in dvd, i migliori film di Warner, Universal, Medusa e 01 Distribution. "Dopo il successo di Premium On Demand, abbiamo deciso di offrire al pubblico televisivo un servizio che per livello tecnologico, facilità dʼuso, qualità e freschezza di contenuti rappresenta unʼinnovazione senza precedenti - ha detto Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset - Mediaset lancia per prima in Italia la tv del futuro, la vera tv su misura per i desideri di ogni telespettatore".

In particolare la soluzione adottata da Mediaset è la Video Solution per offrire sia i contenuti lineari attraverso la rete Digitale Terrestre, sia servizi interattivi avanzati tramite una rete IP aperta a banda larga su set top box standard. L'innovativa soluzione consente il lancio di nuovi servizi video in modo rapido e conveniente, riducendo gli elevati costi iniziali di IT e di infrastruttura. Inoltre supporta numerose applicazioni avanzate come la pubblicità mirata, i suggerimenti per la visione di contenuti di proprio interesse e lo streaming adattativo sul box, che garantisce una continuità di fruizione anche in presenza di oscillazioni di banda.


Mediaset si avvale dell’Accenture Video Solution (creata nei laboratori dell'Accenture Innovation Center for Broadband di Roma) , che offre sia i contenuti lineari attraverso la rete digitale terrestre, sia servizi interattivi avanzati tramite una rete IP aperta a banda larga su set top box standard. La soluzione consente il lancio di nuovi servizi video riducendo gli elevati costi iniziali di IT e di infrastruttura e supporta applicazioni avanzate come la pubblicità mirata, i suggerimenti per la visione di contenuti di proprio interesse e lo streaming adattativo sul box, che garantisce una continuità di fruizione anche in presenza di oscillazioni di banda.

"Abbiamo scelto Accenture come nostro partner per l'innovazione - ha dichiarato Franco Ricci, Direttore Generale Operazioni di Mediaset R.T.I. – per la sua vision di leader del settore broadcast, la sua esperienza e profonda conoscenza di tecnologie di rete, di applicazioni IT e dei processi di gestione e distribuzione del contenuto. Il lancio di questo nuovo servizio –continua Ricci - rappresenta un significativo passo avanti per Mediaset nel percorso per diventare una vera società multimediale e multipiattaforma, al fine di mantenere la posizione di leadership tecnologica e di contenuti nell’attuale mercato, dinamico e competitivo".

"Siamo orgogliosi di collaborare con Mediaset in questo progetto importante e ambizioso - ha dichiarato Francesco Venturini, Responsabile a livello mondiale per il settore Broadcasting di Accenture – che conferma ulteriormente la reputazione di Accenture come partner tecnologico degli operatori televisivi leader di mercato che adottano le soluzioni più innovative per i propri clienti. Il servizio che abbiamo creato per Mediaset arricchisce la tradizionale esperienza di fruizione televisiva, permettendo maggiore coinvolgimento dello spettatore – alla pari di ciò che avviene online –, flessibilità, più ampia possibilità di scelta ed un’esperienza completamente convergente su tutti i device abilitati al mondo IP”.

22 Febbraio 2011