Hollywood si converte alla telepresenza

NEW TV

Polycom alla corte di popolari trasmissioni tivù a stelle strisce: dalle serie ai talk show ecco la tecnologia che consente di bypassare la presenza fisica di attori e ospiti

di P.A.
I sistemi di telepresenza ad alta definizione (Hd) offerti da Polycom, società americana specializzata nel settore delle unified communication, stanno diventando la scelta preferita dei produttori di serie televisive e talk della tivù a stelle e strisce.

I produttori di Hollywood tendono sempre più spesso ad adottare le soluzioni di telepresenza Polycom e l'infrastruttura Polycom di unified communication Intelligent Core per consentire ai loro team di produzione, dislocati su entrambe le coste degli Stati Uniti, di instaurare una collaborazione diretta per la realizzazione di serie di prima serata di grande successo, come The Good Wife e Fringe.

Inoltre, le soluzioni di telepresenza Polycom vengono già largamente usate negli show televisivi del day-time per permettere l'interazione con ospiti in collegamento esterno in programmi popolari come Dr. Phil, The Doctors e il nuovo programma lanciato sul canale Own: The Oprah Winfrey Network, dal titolo Ask Oprah's All Stars.

"La telepresenza sta velocemente rivoluzionando la modalità di realizzazione e trasmissione dei programmi tv e la piattaforma di telepresenza Polycom sta diventando la scelta d'obbligo per i produttori televisivi di punta", dice Susan Hayden, vicepresidente esecutivo dell'area Worldwide Marketing di Polycom. "Sia che ricorrano alle soluzioni Polycom per le riprese, per le attività di pre e postproduzione o per consentire il collegamento con gli ospiti dei talk show, i produttori di oggi richiedono una connessione Hd affidabile e dall'audio cristallino che contribuisca a creare l'impressione che i partecipanti siano riuniti nello stesso luogo. E sanno bene che Polycom può offrire tutto ciò."

09 Marzo 2011