Satellite, Sky Italia sul podio europeo delle Pay Tv

STUDIO E-MEDIA INSTITUTE

BSkyB continua a guidare la classifica delle tv satellitari a pagamento. Con 9,2 milioni di abbonamenti nel Regno Unito e in Irlanda - in totale il 34% delle famiglie con un televisore - , infatti, BSkyB è molto lontana dalla seconda classificata, Canal Plus France i cui abbonati sono 5,3 milioni.

Nella graduatoria, stilata da e-Media Institute della Top 10 degli operatori europei delle Dth Pay Tv, sul podio anche Sky Italia, al terzo posto con 4,7 milioni di abbonati, pari al 19.9% delle famiglie italiane che posseggono un televisore. Al quarto posto la tedesca Premiere con 2,3 milioni di abbonamenti, il 5% del totale, seguita al quinto da Sogecable Digital Plus, piattaforma spagnola che prende il 12,5% delle famiglie, pari a 2 milioni di abbonati.
In basso nella classifica Telenor Canal Digital, che trasmette in Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia, i cui abbonati sono poco più di 1 milione, pari però al 9% delle famiglie con tv. Subito dietro MTG Viasat 2, operatore degli stessi paesi con 676 mila utenti pari al 6% delle famiglie.
La portoghese Zon Multimedia TV Cabo, invece, si aggiudica l'ottavo posto con 424 mila abbonati, 11,3% dei nuclei familiari con Tv. Penultimi vengono Grecia e Cipro dove l'operatore Multichoice Hellas Nova ha conquistato 322 mila utenti. Fanalino di coda la tedesca Unity Media Arena con 191mila abbonamenti, solo lo 0,5% delle famiglie che ha la Tv.

22 Maggio 2009