Abruzzo, Inpdap online per i dipendenti regionali

DIGITALIZZAZIONE

Parte domani il servizio sperimentale che consentirà di accedere via web alla banca dati dell'ente previdenziale

di P.A.
Il Consiglio regionale dell'Abruzzo è stato inserito in un progetto sperimentale promosso dall'Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica (Inpdap), che consentirà ai lavoratori dell'Ente, a partire da domani 15 giugno, di accedere via internet al servizio di estratto conto previdenziale.

L'iniziativa permette di utilizzare la banca dati dell'Inpdap consentendo, agli utenti iscritti, di accedere ad alcuni servizi interni: la visualizzazione della propria posizione assicurativa; la possibilità di richiedere online, alla sede Inpdap competente, modifiche e/o integrazioni della propria posizione assicurativa (variazioni anagrafiche, retribuzioni, periodi di servizio o riconosciuti).

Ai dipendenti del Consiglio regionale basterà quindi registrasi nel sito internet dell'Inpdap (www.inpdap.it) e richiedere la password per l'accesso ai servizi riservati nell'area 'Servizi al cittadino'. "E' una iniziativa importante in quanto, oltre ad accrescere il prestigio istituzionale della nostra amministrazione, consentirà all'Inpdap di poter migliorare la fruibilità del progetto prima che esso venga esteso a tutte le amministrazioni pubbliche italiane" ha detto il presidente del Consiglio regionale d'Abruzzo, Nazario Pagano.

14 Giugno 2011