E-gov, Engineering vince la prima commessa in Libano

INTERNAZIONALIZZAZIONE

Siglato oggi a Beirut con il ministro per le Riforme amministrative il contratto di fornitura del portale pubblico di e-services ai cittadini

Engineering, in collaborazione con il partner libanese Levantnet, si è aggiudicata la prima commessa in Libano e Area Mena – Medio Oriente e Nord Africa - con un progetto di eGovernment ed e-Payment per la gestione dei servizi pubblici nella Internet del Futuro.

Il progetto si inscrive nel processo di internazionalizzazione del gruppo Engineering in area Mena e nel piano di investimenti varato negli ultimi due anni dall’azienda per lo sviluppo di modelli innovativi di servizi al cittadino rivolti ai mercati esteri.
Il progetto utilizzerà per la prima volta in Libano tecnologie Open Source, tra cui Spagic, la piattaforma industriale a supporto della governance di progetti SOA/BPM (http://www.spagoworld.org/xwiki/bin/view/Spagic/), realizzata dalla direzione OS di
Engineering.

Engineering provvederà alla fornitura e all’implementazione dell’architettura fisica, alla personalizzazione e allo sviluppo dell’e-Government Service Bus, del portale pubblico e di numerosi e-services ai cittadini. Il kick-off meeting del progetto è previsto a Beirut il 16 gennaio. Il contratto con il Governo libanese è stato firmato oggi a Beirut da Rosario Amodeo, Vice Presidente di Engineering, e da Mohammed Fneich, Ministro per le Riforme Amministrative della Repubblica libanese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Dicembre 2011

TAG: services payment engineering libano

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store