Piacenza, la Provincia vende la quota in Sti

SOFTWARE

L'ente cede le 800 azioni detenute finora nella società di software e servizi al prezzo di 8,10 euro l'una

di F.Me.
"La Provincia di Piacenza vende le proprie azioni nella Sti, la società che ha sede a Caorso e che si occupa di studio, realizzazione e prestazione di servizi tecnici e operativi relativi alla lavorazione di documenti cartacei e alla diffusione telematica dei servizi e di supporti elettronici e trasmissiv i delle Aziende di Credito, di Enti Pubblici e Privati". Lo annuncia l'ente in una nota diffusa oggi.

La Sti produce e fornisce software e fornisce a soci e a terzi nel campo dell'elaborazione e trasmissione automatica dei dati, dei programmi, di studi, progetti e gestione delle attività procedurali informatiche e telematiche. La Provincia di Piacenza detiene una partecipazi one azionaria corrispondente a 800 azioni dell'intero capitale, del valore unitario di 5,16 euro pari ad un valore nominale del capitale sociale di 4.128,00 euro.

"La partecipazione azionaria è ceduta in blocco - puntualizza la nota - Il prezzo base d'asta per le offerte in aumento è di 6.480,00 euro corrispondente al valore unitario di 8,10 euro per ciascuna delle 800 azioni di proprietà della Provincia di Piacenza".

14 Settembre 2011