Consip aggiudica la gara per 50mila desktop nella PA

L'APPALTO

Le tre Rti formate da Engineering.IT-Engineering Ingegneria Informatica-Italware, Elsag Datamat-Telecom Italia-BV Tech-Olivetti e Npo Sistemi-Zucchetti Informatica-Service Trade forniranno le postazioni informatiche. Il contratto, valido per 12 mesi, è rinnovabile per un altro anno

di E.L.
Sono tre i Raggruppamenti di imprese (Rti) che si sono aggiudicate l’Accordo Quadro per i servizi di desktop outsourcing destinati alle pubbliche amministrazioni che consistono nella gestione delle postazioni di lavoro informatizzate dei dipendenti, comprensiva dell’eventuale fornitura in locazione operativa di apparecchiature hardware.

La gara è stata aggiudicata da Consip a Rti Engineering.IT-Engineering Ingegneria Informatica-Italware che ha offerto per la fornitura il prezzo di 90.122.622 euro, con un ribasso del 35,37%. Il secondo raggruppamento, formato da Elsag Datamat-Telecom Italia-BV Tech-Olivetti, ha offerto per la fornitura il prezzo di 107.357.166 euro, con un ribasso del 23,01%. La Rti Npo Sistemi-Zucchetti Informatica-Service Trade ha offerto per la fornitura il prezzo di 109.236.243,72 euro, con un ribasso del 21,66%.

L’Accordo Quadro avrà una durata di 12 mesi a decorrere dalla data di attivazione e potrà essere prorogato fino ad ulteriori 12 mesi con un massimale di fornitura pari a 50mila postazioni di lavoro gestite.

La gara è stata effettuata secondo la procedura aperta ed è stata aggiudicata con la modalità dell’offerta economicamente più vantaggiosa, seguendo criteri economici e tecnici.

19 Settembre 2011