Agenda digitale, Lanzillotta: "Serve un sottosegretario"

LA PROPOSTA

La deputata dell'Api sottolinea la necessità di una figura che coordini le iniziative che la PA deve mettere in campo per raggiungere gli obiettivi digitali

di F.Me.
"L'attuazione dell'agenda digitale deve divenire, per l'Italia, una delle leve per la modernizzazione e la crescita del paese". E' quanto dichiara Linda Lanzillotta (Api-Terzo Polo) aggiungendo che "sarebbe assai auspicabile che un segnale in questo senso il governo lo desse subito, nominando un sottosegretario con il compito di attuare questo progetto coordinando le iniziative che i ministeri ed il sistema della PA sono tenute ad assumere per lo sviluppo dell'agenda digitale nel paese".

21 Novembre 2011