Galateo "mobile", un corso all'Università di Trieste

L'INIZIATIVA

Parte il 20 marzo il ciclo di lezioni destinato ai lavoratori "nomadi" per insegnare loro lo stile da adottare nelle comunicazioni via sms, e-mail e social network. In nome della netetiquette

di P.A.

Vivere civilmente nel mondo dei 'new media' su Internet, in un contesto economico dove il lavoro è mobile e flessibile: è questo lo scopo di un corso di 'Galateo mobile' promosso dall'Università di Trieste e destinato a professionisti e lavoratori 'nomadi' che partirà il 20 marzo.

Il percorso formativo, ideato da Franco Grossi, docente di Ergonomia Applicata, Ict e Social Network presso l'Ateneo giuliano, desidera fornire una risposta mirata per il cosiddetto 'personal branding' - la promozione personale - attraverso l'utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione, in un mondo in cui non si lavora più isoltanto in ufficio o a casa ma  soprattutto 'on the road', grazie agli strumenti di comunicazione sempre connessi.

Il ciclo di lezioni affronta il problema dei valori del vivere civilmente e quello dei comportamenti in un mondo reso globale soprattutto dai new media, che danno origine a interrelazioni sempre più veloci ma anche sempre piu' superficiali. Tra gli argomenti, si parlerà di comportamenti e abbigliamento, del comportamento in ufficio, fuori e nel tempo libero, e la 'Netiquette', ossia il 'Galateo della rete', la 'web reputation', lo stile degli sms e delle e-mail e come progettare il proprio profilo nei Social Network.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Marzo 2012

TAG: galateo mobile, netiquette, università trieste

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store