Pc per la PA: aggiudicate le gare Consip

DESKTOP E PORTATILI

A Olidata l'appalto da 40,8 milioni per computer fissi a basso impatto ambientale. Esprinet-Converge e Italware portano a casa la commessa da 9,2 milioni annui, rispettivamente per pc portatili a bassa ed alta mobilità

Consip ha aggiudicato la gara per l'attivazione di una convenzione relativa alla fornitura di personal computer portatili e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni. L'iniziativa, del valore di 9,2 milioni di euro totali annui, rende disponibile un'opportunità di efficienza e di contenimento dei costi riferita a una domanda complessiva della Pubblica Amministrazione stimata in 50 milioni di euro annui.

Consip stipulerà un contratto-quadro con gli aggiudicatari, sul quale ciascuna amministrazione potrà emettere, anche online, gli ordinativi per far fronte ai propri eventuali fabbisogni, alle condizioni di qualità e di prezzo aggiudicate. La gara - articolata su due lotti - ha visto la partecipazione di 6 concorrenti con 11 offerte.

Il lotto 1 "Pc portatili per bassa mobilità" è stato aggiudicato a Rti Esprinet-Converge, con un ribasso del 25,37% rispetto alla base d'asta e con un risparmio del 47% rispetto al prezzo medio della PA. La convenzione prevede per il lotto in oggetto un massimale pari a 12.000 unità. Nel lotto in oggetto si renderanno disponibili Personal Computer portatili Acer TravelMate TM5760.

Il lotto 2 "Pc portatili per alta mobilita'" è stato invece vinto da Italware, con un ribasso del 16,88% rispetto alla base d'asta e con un risparmio del 39% rispetto al prezzo medio della PA. La convenzione prevede per il lotto in oggetto un massimale pari a 8.000 unità. Nel lotto in oggetto si renderanno disponibili Personal Computer portatili Lenovo Thinkpad X220.

La convenzione avrà una durata di 9 mesi, più eventuali 6 mesi di proroga.

A Olidata la fornitura di pc desktop ecologici

Consip ha riaggiudicato due dei tre lotti della gara per l’attivazione di una convenzione relativa alla fornitura in acquisto di personal computer desktop a basso impatto ambientale e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni (undicesima edizione), precedentemente aggiudicati il 27 ottobre scorso. L’iniziativa, del valore di 40,8 milioni di euro totali annui, rende disponibile un’opportunità di efficienza e di contenimento dei costi riferita a una domanda complessiva della Pubblica Amministrazione stimata in 360 milioni di euro annui.

Come per tutte le altre convenzioni, l'aggiudicazione non rappresenta un acquisto diretto. Consip stipulerà un contratto-quadro con gli aggiudicatari, sul quale ciascuna amministrazione potrà emettere, anche online, gli ordinativi per far fronte ai propri eventuali fabbisogni, alle condizioni di qualità e di prezzo aggiudicate.

La gara ha visto la partecipazione di quattro concorrenti con 10 offerte ed è stata aggiudicata per entrambi i lotti a Olidata S.p.A.:

Per il lotto 2 - “personal computer desktop di fascia alta” con un ribasso del 34,64% rispetto alla base d’asta e un risparmio del 26% rispetto al prezzo medio della PA. La convenzione prevede per il lotto in oggetto un massimale di fornitura pari a 40.000 unità. Nel lotto in oggetto si renderanno disponibili personal computer Gateway DT70

Per il lotto 3 - “personal computer desktop ultracompatti e stampante per workgroup B/N A4” con un ribasso del 43,53% rispetto alla base d’asta e con un risparmio del 42% rispetto al prezzo medio della PA. Massimale di fornitura: 25.000 unità. Nel lotto in oggetto si renderanno disponibili personal computer Gateway DS70 e stampante Samsung ML5010ND/XET.

La convenzione avrà una durata di nove mesi, più eventuali sei di proroga.


 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 30 Maggio 2012

TAG: onsip, pa, pc, portatili

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store