Veneto Open Data e Agenda Digitale - Economia digitale e Innovazione - 15 Giugno 2012 - 15 Giugno 2012

Veneto Open Data e Agenda Digitale

REGIONE VENETO E VEGA PARK

15 Giugno 2012

La Regione Veneto e Vega Park presentano il nuovo portale di pubblicazione dei dati pubblici. Appuntamento al Vega, Edificio Antares, via delle Indistrie 15 - Marghera

La Regione del Veneto e Vega Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia organizzano il convegno “Veneto Big Data” al Vega, Edificio Antares, via delle Industrie 15, Marghera.

L’obiettivo dell’evento è la presentazione del nuovo portale di pubblicazione dei dati pubblici (“open data") della Regione del Veneto dati.veneto.it  che consente ai cittadini, alle imprese e alle altre pubbliche amministrazioni di fruire del patrimonio informativo dell'Amministrazione, degli Enti e delle Agenzie strumentali della Regione. Verrà inoltre illustrato il percorso di avvicinamento all’Agenda Digitale del Veneto, con un particolare focus sulle infrastrutture digitali, divide culturale ed economia digitale.

Interverranno, nella sessione della mattina: Marino Zorzato, Vice Presidente della Regione del Veneto, Michele Vianello, Direttore Generale di Vega, oltre a tecnici e cultori della materia che spiegheranno l’importanza della disponibilità dei dati pubblici per migliorare la qualità della vita dei cittadini e fornire alle imprese nuove opportunità di business.

Il pomeriggio, invece, sarà dedicato a tavoli di lavoro, coordinati da facilitatori esperti, in cui si discuterà dei vantaggi degli Open Data in relazione a temi quali: riuso, smart cities, sistemi ambientali, sviluppo economico, dati territoriali, interoperabilità.

“Il portale dei dati aperti dati.veneto.it  è funzionale all’innalzamento del livello di trasparenza delle istituzioni e alla fruizione del patrimonio informativo di tutti gli Enti afferenti all’Amministrazione Regionale del Veneto – dichiara Marino Zorzato -. I dati pubblici sono resi liberamente e gratuitamente accessibili a tutti sul web, senza restrizioni legate al diritto d'autore, brevetti o altre limitazioni imposte da normative specifiche, e sono quindi riutilizzabili, in modo creativo,  anche in ambiti e per finalità differenti rispetto a quelli per cui sono stati raccolti o formati”.

“Si è finalmente aperta l’epoca della valorizzazione dei data, anzi dei big data che  sono la nuova frontiera per l’innovazione, la competitività e la produzione  - afferma Michele Vianello.  Il riuso dei dati della Pubblica Amministrazione da parte delle imprese diventerà senza alcun dubbio un volano dell’economia –. Stanno nascendo start up che faranno affari con gli open data, traendo reddito dall’analisi e dall’aggregazione delle informazioni.”.

Per il programma e le iscrizioni a Veneto Big Data: http://venetobigdata.eventbrite.com/

Il convegno è realizzato in collaborazione con Engineering ed Ennova Research.

TAG: open data, veneto, vega