Sanità, Lazio "pioniere" degli acquisti online dei farmaci

LA GARA CONSIP

Via alla prima gara telematica in Italia per la fornitura di medicinali. La piattaforma sviluppata da Consip e Mef

di F.Me.

La Regione Lazio spinge sugli acquiesti online per la sanità. Con la pubblicazione di un bando da parte della Centrale acquisti della Regione Lazio, è partita la prima gara in Italia per la fornitura di farmaci svolta in modalità interamente telematica attraverso il Sistema Dinamico d’Acquisto della Pubblica Amministrazione (Sdapa) realizzato dal Ministero dell’Economia e Finanze e da Consip.

La gara ha per oggetto la fornitura di prodotti farmaceutici (medicinali) occorrenti alle aziende sanitarie locali, aziende ospedaliere, Policlinico Universitario Umberto I, Policlinico Universitario Tor Vergata, Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, Istituti Fisioterapici Ospitalieri e Ares 118 della Regione Lazio. Si compone di 136 lotti di principi attivi, con un importo a base d'asta di circa 57,3 milioni di euro.

Il Sistema Dinamico di Acquisto della Pubblica Amministrazione realizzato da Ministero dell’Economia e delle Finanze e Consip, attivato lo scorso ottobre 2011 è uno strumento che consente a tutte le strutture sanitarie pubbliche di negoziare, in modalità totalmente telematica , gare per la fornitura di farmaci per un valore complessivo di 12 miliardi in tre anni, invitando tutti gli operatori economici qualificati che hanno presentato un’offerta indicativa e sono stati ammessi da Consip al Sistema stesso.

L’ingresso delle imprese allo Sdapa è consentito per l’intera durata del bando (36 mesi prorogabili di ulteriori 12). Grazie alla creazione di un elenco di fornitori già ammessi e alla possibilità aperta a nuovi offerenti di aderirvi in corso d’opera, esso consente alle amministrazioni aggiudicatrici di disporre di un ventaglio particolarmente ampio di offerte e, quindi, di assicurare un’utilizzazione ottimale delle finanze pubbliche grazie all’ampia concorrenza che si viene a instaurare.

"I prodotti farmaceutici oggetto dello Sdapa sono una categoria merceologia caratterizzata dalla numerosità dei principi attivi e dei fornitori presenti sul mercato - spiega un nota di Consip - Per tale motivo ben si prestano alla negoziazione on line, consentendo significativi risparmi di processo ed economici per stazioni appaltanti e imprese. L’impiego della piattaforma telematica realizzata da Mef/Consip consente una standardizzazione delle procedure e della documentazione di gara, una semplificazione delle modalità di partecipazione per le imprese e della valutazione delle offerte per le stazioni appaltanti".

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Luglio 2012

TAG: consip, regione lazio, farmaci, ministero finanze, sdapa, sanità

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store