Voip, la Toscana stanzia 2,7 milioni

IL BANDO

I fondi regionali sono destinati a comuni ed enti locali per la realizzazione di sistemi di comunicazione over Ip e di videoconferenza

La Toscana stanzia 2,7 milioni di euro per il Voip e sistemi di multivideoconferenza negli enti locali. Lo scrive MF-Milano Finanza, citando il bando “Infrastrutturazione e servizi voip e multivideoconferenza” che avvia le attività previste dal Par-Fas 2007-2013. Nel dettaglio, la Regione stanzia 1,8 milioni per il Voip e 900mila euro per i sistemi multivideoconferenza.

Il bando è rivolto a tutti i comuni singoli o associati che singolarmente abbiano aderito alla Rete telematica regionale toscana (Rtrt). Potranno accedere al finanziamento di progetto di videoconferenza esclusivamente i soggetti che già abbiano realizzato un proprio sistema Voip o che ne richiedano la realizzazione.

Il finanziamento per ogni progetto Voip presentato e valutato positivamente sarà pari al valore minimo tra il 50% del costo totale del progetto e il 100% del valore delle spese ammissibili. Il finanziamento per progetti di videoconferenza sarà pari al valore minimo tra il 70% del costo totale del progetto e il 100% del valore delle spese ammissibili, considerando 7mila euro l'importo massimo per ciascun apparato attivato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Luglio 2012

TAG: toscana, regione, voip, videoconferenza, bando, fondi, Rete telematica regionale toscana (Rtrt)

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store