Lombardia, 4,2 milioni per l'innovazione delle Pmi

IL BANDO

Fondi stanziati da Regione, Camera di Commercio e Comune di Milano per progetti digitali e nuove tecnologie basati sull'Internet delle cose

di P.A.

Un bando da 4,2 milioni di euro lanciato da Regione Lombardia, dal Sistema camerale lombardo, dalla Camera di Commercio di Milano e dal Comune di Milano per favorire i processi di digitalizzazione e innovazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio. Dall'assessorato regionale alla Semplificazione e Digitalizzazione rendono noto che il bando finanzia (a fondo perduto) investimenti che rientrano in tre misure.

La prima misura riguarda il "Sostegno a progetti per l'adozione di nuove tecnologie digitali" per le micro imprese con sede nelle province di Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese. Stesso campo d'azione per la seconda che, però, si applica alle piccole e medie imprese. L'ultima misura, "Supporto alle imprese di Milano e Monza e Brianza, riguarda la creazione di nuove tecnologie digitali basate sul paradigma Internet of Things".

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a 4,2 milioni di euro, di cui 1,4 milioni a carico di Regione Lombardia, 2,2 a carico delle Camere di Commercio e 600mila euro a carico del Comune di Milano.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Settembre 2012

TAG: Regione Lombardia, Sistema camerale lombardo, Camera Commercio Milano, Comune Milano

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store