Selex-Elsag, boccata d'ossigeno per il Tetra

LEGGE DI STABILITA'

Approvato oggi l'emendamento che sblocca fondi biennali per 60 milioni di euro per il completamento del programma di comunicazione dedicato alle Forze dell'Ordine. Achille Passoni, senatore del Pd: "Salvaguardati i posti di lavoro"

di Paolo Anastasio

Approvato oggi l’emendamento salva-Tetra alla Legge di Stabilità, che garantisce fondi per il completamento del programma di comunicazione wireless in sicurezza riservato alle forze dell’ordine. Primo firmatario il senatore del Pd Achille Passoni. “Questa mattina è stato approvato il mio emendamento alla Legge di Stabilità, per il rifinanziamento del Tetra – dice Passoni – si tratta di un finanziamento biennale, che prevede 10 milioni di euro per il 2013 e 50 milioni di euro per il 2014". .

Il rifinanziamento del programma Tetra, il sistema per la comunicazione in sicurezza delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile, è prodotto da Selex Elsag (Gruppo Finmeccanica) di Firenze e di Genova, aggiudicataria del contratto, che rischiava di rimanere scoperto. "Quella del Tetra è una storia lunga, che seguo da tempo – aggiunge il senatore – Avevo già ottenuto di inserire il rifinanziamento nel maxi emendamento al Decreto Crescita, ma all’ultimo momento era stato bloccato per un intervento della Ragioneria dello Stato. Il Governo, però, ha preso l’impegno a riaprire la partita nella Legge di Stabilità, e dopo un percorso faticoso il finanziamento è stato approvato oggi, garantendo così la salvaguardia di posti di lavoro”. 

"Tetra finalmente ora può ripartire, sarà compito del prossimo governo garantire ulteriore stabilità al programma".Tetra è una garanzia per il futuro assetto produttivo e finanziario di Selex Elsag (Finmeccanica), ma è, conclude Passoni, "anche un passo fondamentale per garantire la comunicazione in sicurezza delle forze dell'ordine e, in prospettiva, per favorire la comunicazione integrata dell'intero apparato pubblico di protezione civile e del 118, cosa che produrrà grandi benefici dal punto di vista dell'efficienza, della tempestività e della qualità specie negli interventi in caso di calamità naturali".

I fondi saranno utilizzati per estendere il Tetra in quattro regioni: Liguria, Abruzzo, Marche e Puglia, scongiurando così il rischio di cassa integrazione per il personale di Selex Elsag, in particolare a Firenze.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Dicembre 2012

TAG: selex elsag, finmeccanica, tetra, salva-tetra, achille passoni, pd

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store