Consip, via alla gara per i contact center nella PA

OUTSOURCING

Un lotto unico per la stipula di un accordo quadro con più operatori economici per i servizi in outsourcing: 90 milioni la base d'asta

di F.Me.

90 milioni di euro. Tanto vale la base d'asta della gara indetta da Consip, in un lotto unico, per la stipula di un accordo quadro con più operatori economici sul quale le pubbliche amministrazioni potranno basare l’aggiudicazione di appalti specifici per la prestazione dei servizi di Contact Center in outsourcing.

Attraverso tali servizi le pubbliche amministrazioni possono entrare in contatto con i propri “utenti” (cittadini, dipendenti) per fornire informazioni e servizi per mezzo di differenti canali comunicativi (sia inbound, in entrata, sia outbound, in uscita). In particolare, l’iniziativa è focalizzata sui servizi di contact center in outsourcing - cioè quelle soluzioni in cui sia l’infrastruttura tecnologica sia il personale (gli operatori) sono demandate al fornitore del servizio - per i quali la spesa annuale della PA è di circa 110 milioni di euro.

"La gara, che si svolgerà attraverso la piattaforma telematica e sarà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (60 punti tecnici e 40 punti economici), ha un valore di base d’asta di 90 milioni di euro, per una durata dell’accordo quadro di 24 mesi - spiega una nota Consip - Durante questo periodo, le pubbliche amministrazioni potranno realizzare appalti specifici, basati sulle condizioni fissate dall’accordo quadro, da cui deriveranno contratti con una durata variabile da un minimo di 12 a un massimo di 36 mesi.

Lo strumento scelto per soddisfare le esigenze delle amministrazioni in questo settore merceologico è quello dell’accordo quadro in quanto garantisce maggiore flessibilità e consente alle singole PA di operare le necessarie personalizzazioni, con l’obiettivo di facilitare l’adozione dello strumento per differenti casistiche di servizio.

Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 16 del 21 marzo 2013, mentre eventuali richieste d’informazioni e chiarimenti devono essere richieste entro le ore 12 del 1 marzo 2013. Il testo integrale del bando di gara è stato pubblicato sulle Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e può essere consultato e prelevato (unitamente alla documentazione di gara) sui siti www.acquistinretepa.it; www.consip.it; www.mef.gov.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Gennaio 2013

TAG: consip, contact center outsourcing

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store