Digital360 riapre la caccia 2.0: tornano gli Oscar dell'innovazione

IL CONTEST

Aperte le candidature per la seconda edizione dei Digital360 Awards. Entro il 15 aprile imprenditori e startupper potranno inviare i loro progetti. Le idee migliori saranno scelte da oltre 60 cio di grandi gruppi industriali ed enti pubblici italiani

di Andrea Frollà

Si scaldano i motori della seconda edizione dei Digital360 Awards. L’iniziativa organizzata dal Gruppo Digital360, che tra le diverse attività svolte possiede il più ampio network di testate dedicate all’innovazione digitale, all’imprenditorialità e all’open innovation in Italia (ZeroUno, Digital4Executive, EconomyUp, StartupBusiness, CorCom, ForumPA, ecc.), è pronta ad aprire nuovamente la caccia ai migliori progetti di innovazione digitale.

Entro il 15 aprile, tramite il sito www.digital360awards.it, imprenditori e startupper potranno candidare le proprie idee di business 2.0. Il progetto si inquadra nell’obiettivo del gruppo Digital360 di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup ed istituzioni. A valutare le candidature pervenute sarà una giuria di oltre 60 chief information officer di importanti gruppi industriali e grandi enti pubblici italiani.

I progetti saranno classificati sulla base di due criteri guida:

  • Dominio tecnologico: piattaforma di It governance, Next generation data center, Cloud computing, Ict ed efficienza energetica, Reti e networking, Internet of things, Information security, Smart working, Collaboration ed e-learning, Mobile business, Soluzioni B2B e e-supply chain, Big data analytics, Crm e soluzioni a supporto di marketing e vendite, E-commerce, Erp e sistemi gestionali, Machine learning e intelligenza artificiale;
  • Settore: Assicurativo, Bancario, Retail, Fashion, Manufacturing, Utility&Energy, Media & Entertainment, PA.

Sono previste diverse fasi di valutazione: uno screening iniziale da parte della giuria in base al materiale descrittivo fornito direttamente dai partecipanti, secondo le direttive dettate dagli organizzatori (il regolamento e le indicazioni sono riportate sul sito); coloro che supereranno il primo step verranno invitati il 7 giugno a presentare alla Giuria, in un pitch di 5 minuti, il proprio lavoro durante un evento a porte chiuse; infine, il 5 luglio nella giornata conclusiva aperta al pubblico, alle istituzioni e alla stampa, saranno proclamati i vincitori del contest.

Rivolto ad aziende e imprese innovative che hanno sviluppato progetti di innovazione digitale presso aziende private o pubbliche amministrazioni, il contest ha raccolto con la prima edizione oltre 140 candidature. Verranno assegnate cinque tipologie di premi: awards di categoria tecnologica, awards di settore, premio speciale al miglior progetto di Digital Transformation, premio speciale alla startup più innovativa e premio speciale per il progetto con rilevante impatto sociale.

“I progetti vincitori del Digital 360 Awards sono esempi di successo nell'utilizzo del digitale nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione – ha ricordato il ceo di Digital360, Andrea Rangone, durante la premiazione -. Esempi che possono essere da stimolo per diffondere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ogni settore”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 07 Febbraio 2017

TAG: digital360, awards, impresa, digitale, innovazione, startup, andrea rangone

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store