Fisco, parte il trasferimento dei blocchi societari online

IMPRESE

Ai blocchi di partenza la sperimentazione della registrazione on line degli atti di trasferimento delle partecipazioni societarie. L'Agenzia delle Entrate e il Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili (Cndcec) hanno concordato il calendario per la sperimentazione della procedura telematica che consente la registrazione degli atti di cessione delle quote sociali.

"I dottori commercialisti, cosi' come previsto dal provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate dell'1 aprile 2009 - si legge in una nota - potranno quindi inviare on line gli atti di trasferimento delle partecipazioni ed effettuare, contestualmente, il pagamento telematico delle relative imposte autoliquidate. L'atto, che deve essere registrato entro 20 giorni dalla stipula, deve presentare la firma digitale dell'intermediario e la marca temporale apposta al momento dell'ultima firma digitale dell'atto".

La sperimentazione avverra' in due step: fino al 30 aprile, alcuni professionisti, individuati dal Cndcec, predisporranno i file telematici contenenti gli atti da registrare e li trasmetteranno "off-line" all'Agenzia al fine di testare tutte le applicazioni realizzate. Dal 6 al 18 maggio avra' corso la sperimentazione, quindi si procedera' alla registrazione effettiva degli atti trasmessi dai professionisti che vi prenderanno parte. Si ricorda che la registrazione degli atti effettuata in regime di sperimentazione avra' validita' a tutti gli effetti di legge.

20 Aprile 2009