Politica bipartisan. Nasce il partito del Web 2.0

PRIMO PIANO

Un “gruppo parlamentare” bipartisan all’insegna  del Web 2.0. E’ Intergruppo 2.0, nato per volontà di alcuni deputati e senatori di entrambi gli schieramenti con l’obiettivo di attivare una piattaforma di ascolto aperta a tutto il mondo Internet in grado di promuovere un confronto tra politica e società sui temi del Web e sulla sua regolamentazione. “In un contesto in cui competitività e innovazione sono al centro del dibattito politico e degli sforzi per uscire dalla crisi economica, il Web 2.0, e più in generale la rete Internet, rappresenta un’opportunità alla quale l’Italia non può rinunciare – dichiarano i membri dell’intergruppo in una nota -. Un’opportunità che deve essere analizzata e promossa anche a livello parlamentare al fine di individuare ed eventualmente affrontare a livello legislativo gli ostacoli al suo sviluppo, sempre nel rispetto dei diritti di tutti gli stakeholders”.


Tra i promotori dell’Intergruppo 2.0 gli onorevoli Roberto Cassinelli (Pdl), Nicola Formichella, (Pdl) Beatrice Lorenzin (Pdl), Massimiliano Fedriga (Lega), Vincenzo Vita (Pd), Paola Concia (Pd), Vinicio Peluffo (Pd), Federica Mogherini (Pd), Sandro Gozi (Pd), Alessia Mosca (Pd), Matteo Mecacci (Radicali), Pierfelice Zazzera, (Idv). Come prima iniziativa l’intergruppo lancerà l'indagine conoscitiva 2.0, ovvero un’ampia attività conoscitiva sul Web ed attraverso il Web, aperta a tutti gli operatori Internet. Il gruppo sarà presentato a Roma martedì 28 aprile alle ore 11.30, presso la sala stampa di Montecitorio.

23 Aprile 2009