Web-certificati, sanzioni ai medici solo in caso di dolo

E-HEALTH

Sarà emanata venerdì prossimo la circolare che stabilisce le modalità di multa per i medici di base inadempienti. I provvedimenti scattano dopo una verifica istruttoria. Brunetta: "Soddisfatto per i tavoli di confronto con enti e sindacati"

di F.M.
Sanzioni solo dopo una verifica istruttoria e solo in caso di evidente dolo da parte del medici. E' questo il punto chiave della circolare sui certificati di malattia online, frutto dei tavoli tecnici tra Palazzo Vidoni delle Regioni e degli incontri con i sindacati dei camici bianchi, che verrà definitivamnete emanata venerdì. Ora il documento è stato trasmesso alle Regioni per l'ok definitivo.

Intanto il ministro Brunetta elenca i punti salienti del testo, esprimendo soddisfazione per il confronto con le parti in causa. “E’ importante - sottolinea il ministro della PA e Innovazione - che con la circolare si siano chiariti i dubbi sull’aspetto sanzionatorio della norma, che va ricondotto al più consono istituto dei procedimenti disciplinari. In ogni caso l’avvio del procedimento scatta dopo una verifica istruttoria, posta in capo al datore di lavoro, del funzionamento del sistema e solo in caso di dolo o colpa. Inoltre la circolare prevede una serie di fattispecie che devono essere regolamentate dalle singole Regioni. La collaborazione con i rappresentanti dei medici continuerà anche in seguito perché la riuscita di una così importante innovazione rappresenta un successo soprattutto per la categoria dei medici”.

16 Febbraio 2011