Emanuel Arnaboldi Country leader Italia

AUTODESK

Autodesk, fornitore di software di progettazione e intrattenimento 3D, annuncia la nomina di Emanuel Arnaboldi a Country Leader di Autodesk Italia. In questo nuovo ruolo, Emanuel Arnaboldi avrà il compito di guidare il management italiano e diventerà il punto di riferimento per tutti i dipendenti della filiale, con l’obiettivo di rappresentarli all’interno dell’organizzazione a livello Emea. Inoltre, si coordinerà con altri gruppi funzionali dell’azienda (Facility, Finance, HR) per gestire e risolvere problematiche di tipo organizzativo o legate alla sede italiana. Arnaboldi sarà il punto di riferimento di Autodesk Italia per clienti e partner.

"In strutture aziendali particolarmente complesse come quella Autodesk, con riporti e manager in diverse country, la figura del Country Leader risulta fondamentale per supportare, incentivare e promuovere adeguatamente l’operato e i risultati dei diversi team italiani nell’organizzazione internazionale di Autodesk - dice Arnaboldi - Ed è con vero piacere quindi che accetto questa nuova responsabilità, che mi porterà ad essere il punto di riferimento per l’Italia sia per i dipendenti dell’azienda che per clienti e partner, e a creare una squadra vincente caratterizzata da uno spirito altamente collaborativo”.

Oltre a questo nuovo incarico, il manager manterrà l’attuale ruolo di Regional Manager Var Sales per Italia, Spagna e Portogallo. In particolare, per ciò che riguarda l’Italia, Arnaboldi ha la gestione globale del canale di vendita indiretto di Autodesk e delle relative attività tra cui training, formazione e recruiting di nuovi partner, nonché il coordinamento delle diverse aree di business dell’azienda con responsabilità sui risultati della filiale italiana.

Classe 1968, laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di  Milano, Emanuel Arnaboldi inizia la sua carriera lavorativa a Milano presso Coopers & Lybrand Revisione, dove si occupa di revisione contabile e svolge attività di consulenza.

Nel ’95 entra in Microsoft Italia in qualità di Product Marketing Manager, andando ad occuparsi di tutte le attività di marketing per Windows NT Server e per le applicazioni server destinate alle aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, e diventando in seguito – nel 2000 – Partner Account Manager nell’ambito della divisione grandi clienti di Microsoft. In tale veste è responsabile, nel corso del tempo, della relazione con: Compaq, Unisys, Deloitte Consulting, DSGroup, Cambridge Technology, HP, Reply e Capgemini. Nel 2004, inoltre, assume la responsabilità delle  attività di Business Development con i partner Microsoft per il mercato Manufacturing.

Nel settembre 2005 Emanuel Arnaboldi fa il suo ingresso in Autodesk in qualità di Channel Sales Manager per il mercato italiano, con la responsabilità di gestire i rapporti con il canale di distribuzione certificato Autodesk concentrandosi sul business AutoCad ed AutoCad LT, e le soluzioni software che costituiscono la piattaforma tecnologica dell’azienda. Ha gestito inoltre, con un team dedicato, le attività legate ai programmi di Subscription, all’Antipiracy, al mondo Education, all’emissione dei contratti e all’autorizzazione delle licenze.

Nel 2006 assume anche l’incarico di Vice Presidente della Business Software Alliance (Bsa).

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Novembre 2012

TAG: autodesk, autodesk italia, Emanuel Arnaboldi, Coopers & Lybrand Revisione, Microsoft Italia, Windows NT Server, Compaq, Unisys, Deloitte Consulting, DSGroup, Cambridge Technology, HP, Reply, Capgemini, AutoCad, AutoCad LT

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store